domenica, 22 settembre 2019

Birgi e Comiso: bando sì bando no

Domani, venerdì 31 agosto verrà pubblicato il bando per l’aeroporto “Vincenzo Florio” di Birgi. Dopo settimane di intensa attività, gli uffici competenti del Comune di Marsala, dell’Airgest e della Cuc Trinakria di Comiso hanno infatti completato la procedura relativi agli atti e la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale (oltre che su quella europea) è già stata fissata.

I dettagli del bando verranno illustrati nel corso di una conferenza stampa, in programma domani alle 11 al Palazzo Fici di Marsala. Dalle prime indiscrezioni, il bando (per un importo di circa 17 milioni di euro) avrà durata triennale con possibilità di rinnovo e prevede 25 lotti per altrettanti collegamenti aerei.

Brutte notizie invece sul fronte dell’aeroporto di Coomiso: il bando per l’affitto della gestione dello scalo non si farà. Il Cda della Soaco, società di gestione del ‘Pio La Torre’, ha deciso di rinunciare a quest’ipotesi perché la convenzione tra il comune di Comiso e la Soaco che affida per 40 anni la struttura aeroportuale non contempla la possibilità di affidare l’intera gestione a terzi, ma soltanto singoli servizi.

Si è perso quindi un altro mese, considerato che il Cda aveva già pubblicato un bando per una manifestazione d’interesse all’affitto del ramo d’azienda che aveva ricevuto la partecipazione di tre società tra cui la Sac di Catania.

Ora occorre valutare altre soluzioni. Un pool di esperti è al lavoro per individuare soluzioni alternative al bando, che garantiscano comunque l’operatività dell’aeroporto. Tra le ipotesi alternative c’è quella del prestito d’azienda.

News Correlate