Wednesday, 11 December 2019

Fontanarossa, 80 mln per parcheggi e restyling terminal Morandi

Evento a Catania, a Palazzo degli Elefanti, in piazza Duomo, per celebrare il “Closing del finanziamento di 80 milioni di Euro concesso a Sac per la realizzazione del piano d’investimenti dell’aeroporto di Catania”. Alla cerimonia hanno presenziato il sindaco di Catania, Enzo Bianco, il presidente di Sac, Salvatore Bonura, l’ad Gaetano Mancini, gli enti soci Sac e altri rappresentanti istituzionali, che hanno illustrato le finalità del finanziamento e le modalità attraverso cui saranno utilizzati i fondi.

Gli 80 milioni arrivano infatti dalla Cassa depositi e prestiti e da Intesa San Paolo e saranno spesi per due nuovi parcheggi, uno sui terreni che saranno ceduti dal Comune e un altro su terreni già a disposizione; per la riqualificazione del vecchio terminal Morandi che nei prossimi mesi in coincidenza con l’Expo ospiterà prodotti siciliani di eccellenza, un punto di vendita per prodotti di nicchia, e in futuro diventerà il terminal B per alleggerire l’affollamento attuale nei mesi di punta; e infine per un restyling dei servizi igienici.

Per Mancini, si tratta di “un finanziamento complesso che rappresenta un elemento significativo e significa sia perché testimonia la capacità di fare squadra ma anche il fatto che essendo un’operazione di mercato e non un finanziamento statale si riconosce alla Sac, una società tutta pubblica, la capacità di produrre utili e di attirare finanziamenti. Un aspetto assai importante che credo non sia così scontato nel Mezzogiorno”.

Bonura ha invece posto l’accento sui posti di lavoro che queste opere procureranno alla città in una fase di crisi edilizia.

News Correlate