mercoledì, 24 aprile 2019

Dolcezze di Natale, a Ruralia si preparano buccellati e staccate

È dedicato alle “Dolcezze di Natale” la giornata di domenica di 16 dicembre a Ruralia, la fattoria didattica di Alia. Tra i protagonisti il Buccellato, in siciliano “cucciddato” o “vurciddatu” che deriva dal latino “buccellatum” che significa pane da sbocconcellare. Il ripieno, “‘u chinu”, è costituito da mandorle tritate, zucca candita e cioccolato; la coloritura è gialla con sfumature che variano dal paglierino all’ambrato, con consistenza morbida. Si prepara con la farina di un grano gentile, la Maiorca. Ma anche la scattata, dolce tipico di Alia, tra i dolci più salutisti: solo mandorle tostate, poco zucchero e poca acqua, fatti a palline a messi in forno tiepido aspettando che scatta.

La giornata inizia alle 11 con il benvenuto in fattoria e prosegue con il laboratorio dei dolci “dal grano Maiorca ai buccellati e scattate” e a seguire laboratorio del latte e trasformazione in formaggi e ricotta. Alle 13 inizia il pranzo.

Il costo è di 25 euro. Riduzioni: Gratis 0-4 anni, 50% 4-12 anni. Per prenotazioni: 334.3517518 – 366.4519067 – info@fattoriadidatticaruralia.com. Sconto 10% per gruppi superiori a 10 adulti.

News Correlate