mercoledì, 26 giugno 2019

Il gruppo alberghiero AIRA Hotels acquisisce il Club Baia di Portorosa

Sogno di una notte di mezza estate, si potrebbe definire così la recente acquisizione dell’ex Tindari Resort da parte del gruppo AIRA Hotels dell’imprenditore Rosario Gagliano che, sei anni fa, ha assunto la gestione dell’Hotel Esperidi di Selinunte nell’area di Trapani. Lo storico Resort di Furnari in provincia di Messina è stato ribattezzato AIRA Club Baia di Portorosa, ed è un 4 stelle al pari delle Esperidi che dispone di 99 camere a cui si vanno ad aggiungere le 90 camere del Baia di Portorosa. Prosegue così il consolidamento dell’AIRA Hotels che conferma in atto la sua vocazione a fare impresa in Sicilia, aumentando la propria capacità ricettiva , proprio nei tre punti suggestivi di Selinunte, Portorosa e Palermo. Infatti proprio nel capoluogo aprirà l’AIRA 55 di 55 camere appunto, avendo acquisito l’immobile che fu dello storico Hotel Terminus vicino la stazione Centrale, e dove i lavori di ristrutturazione saranno completati entro l’anno. Una presenza in città che segue l’acquisizione del centralissimo Hotel Moderno, ribattezzato AIRA 38 con cui il gruppo di Rosario Gagliano ha debuttato due anni fa, ottenendo subito un riempimento all’80% dal mercato estero ed il restante da una clientela d’affari. Un’azione di commercializzazione differenziata e diversificata che trae la propria forza dalla collaborazione con i tour operator e con il sistema di distribuzione delle agenzie di viaggio con cui l’AIRA Hotels ha stabilido un solido rapporto di partneriato che conta di sviluppare e consolidare. www.airahotels.it

News Correlate