martedì, 22 ottobre 2019

Allo Zagarella il know-how del Domina Coral Bay

Per i vertici di Domina la struttura siciliana è una delle più belle in portafoglio

Dopo il rilancio dello storico Hotel Zagarella di Santa Flavia, in provincia di Palermo, e del suo riposizionamento sul mercato turistico nazionale, alla struttura potrebbe essere trasferito il know-how del Domina Coral Bay di Sharm el Sheikh.
L'ipotesi è stata avanzata da David Oddsson, direttore generale del complesso egiziano, a margine della conferenza stampa che si è svolta nell'ambito della convention di Kenobi ospitata proprio al Coral Bay.
"I vertici di Domina, a cominciare dal patron Ernesto Preatoni – ha sottolineato Oddsson – ritengono che l'albergo siciliano sia una delle strutture più belle del portafoglio del gruppo e per questo motivo sullo Zagarella è stato effettuato un congruo investimento. Ora, in più, si vorrebbe trasferire il know how che ha fatto la fortuna del Coral Bay proprio sullo Zagarella. Sulla Sicilia, infatti, almeno al momento non sono previsti nuovi investimenti ma piuttosto si è deciso di concentrare gli sforzi sullo Zagarella".

News Correlate