domenica, 15 settembre 2019

A Favignana riapre la Tonnara e due gioielli dell’hotellerie siciliana

La riapertura della Tonnara Fissa a Favignana, consacrata da una seduta straordinaria del Consiglio Regionale della Pesca convocata proprio per domani, costituisce simbolicamente l’avvio del rilancio dell’economia del mare ma anche di quella turistica nella più grande isola delle Egadi. Non è un caso che nello stesso mese di maggio è stata preannunziata la riapertura del Grand Hotel Florio e del Residence Punta Longa, entrambi a 4 stelle: due gioielli del locale sistema ricettivo dotati entrambi di circa 110 posti letto.

A darne notizia un manager di lungo corso, Agostino Allegro, incaricato dalla Egaditurismo srl, il cui capitale è interamente detenuto dalla proprietà, la storica Famiglia Grammatico, di riaprire le due strutture e rilanciarle per far dimenticare anche le infelici gestioni che le avevano caratterizzato nel recente passato.

“Sono onorato – dice Agostino Allegro a Travelnostop.com – di mettere a disposizione la mia esperienza in due strutture che hanno fatto la storia dell’hotellerie siciliana a Favignana. Il Grand Hotel Florio offre ai propri ospiti tutti i confort per una vacanza all’insegna del relax e del divertimento  a pochi passi dal mare e dal porto, al centro della piazza principale. Inoltre, nella parte sud dell’isola, tra colori e paesaggi che regalano emozioni sorge il Residence Punta Longa, dotato di 24 appartamenti confortevoli, inserito in una pineta e circondato da una tipica vegetazione mediterranea, a pochi passi dalle calette di roccia che creano piscine naturali. Le due strutture – aggiunge Allegro – sin dall’inizio daranno lavoro a circa 16 unità del luogo che sto già selezionando e che costituiranno il punto di forza della nostra ospitalità  in quanto dovranno avere la capacità di integrare le qualità professionali con una forte conoscenza ed amore per la propria terra, e contribuire a far conoscere e valorizzare l’identità del territorio”.

Allegro, originario di Sciacca,  affronta il suo nuovo impegno facendo forza sulla sua “significativa” esperienza maturata nel settore turistico alberghiero dal 2005 al 2017 in una catena svizzera prima e in strutture dell’Emilia Romagna e Lombardia, dopo amplia la sua formazione nell’ambito congressuale internazionale. Esperienze diverse che hanno contribuito a fargli acquisire capacità organizzative – gestionali e di relazione, predisposizione ai rapporti interpersonali, nonchè dominio degli strumenti budget, controllo costi, selezione, formazione e gestione del personale e ristrutturazione di hotel e resort.

Completano il profilo un forte orientamento nel fornire il miglior servizio e assistenza al cliente, autonomia nella gestione individuale, una buona capacità di creazione, integrazione e relazione all’interno di un team, acquisita già all’inizio della carriera grazie ad un operatore alberghiero siciliano che nel 1992 lo assume con la qualifica di  turnante e segretario acquisendo successivamente la qualifica di direttore a partire dal 2001 al  2004 per due strutture contemporaneamente.

Le tariffe individuate per le due strutture variano dalle 120 alle 250 euro per la camera secondo periodo e tipologia. L’apertura di entrambe  è prevista entro il mese di maggio mentre la chiusura stagionale a ottobre.  “Contiamo molto sulla collaborazione delle agenzie di viaggio – conclude Agostino Allegro – a cui riserviamo le commissioni d’uso ed un’attenzione dedicata e riservata”.

http://www.grandhotelflorio.it/

http://www.residencepuntalonga.it/

News Correlate