martedì, 15 ottobre 2019

Ispica, via i sigilli anche al Villaggio Marispica

Anche il villaggio turistico Marispica è stato dissequestrato. Il provvedimento è del Tribunale del Riesame di Catania che ha accolto l'appello proposto dall'avvocato Aldo Lazzaro avverso il provvedimento del Gip di Catania ed ha dissequestrato il villaggio di Marispica appartenente alla IGV Hotels spa del gruppo I Grandi Viaggi spa. Dunque, anche l'ultima struttura coinvolta nell'indagine avviata dalla Procura della Repubblica di Modica e proseguita dallo stesso organismo catanese toglie i sigilli. L'inchiesta ha riguardato l'illecito svernamento di rifiuti ed ha visto coinvolte anche il Marsa Siclà e Baia Samuele di Sampieri, sequestrati a gennaio 2013 per decisione del Gip del Tribunale di Catania e dissequestrati nei mesi scorsi.
A quanto pare, c'è' un filo che lega, in particolare, Marispica con Baia Samuele, e sarebbe la proprietà. In entrambi i casi, e con quote azionarie diverse e attraverso società cosiddette "satellite", le due strutture sono legale a I Grandi Viaggi. Il traffico di reflui, secondo l'inchiesta svolta da carabinieri e capitaneria di Porto di Pozzallo, dunque, correrebbe lungo tutto il litorale racchiuso nel comprensorio di Modica. Marispica fu sequestrata qualche mese dopo le due strutture sciclitane.

News Correlate