Ancora un riconoscimento per il Residence Hotel Al Belvedere Salina

Il 2017 per il Residence Hotel Al Belvedere Salina si conferma l’anno dei successi. Dopo il riconoscimento da parte di Hotelscombined ne arriva un altro, dal Club Corone Sicilia per lo speciale isola di Salina e isole Eolie, per aver contribuito con la sua eccellenza a rendere l’isola e l’arcipelago ancora più famosi nel mondo.

“Il mio sogno -spiega Aldo Palmieri, ideatore e promotore del premio e del club – è sempre stato quello di rendere le Eolie ancora più famose nel mondo. Ciascun operatore nel piccolo della sua azienda si spende per raccontarle attraverso i sapori e i profumi che porta a tavola. Ma non è solo il cibo, è l’accoglienza, la passione e l’amore per quello che si fa che fanno la differenza”.

Soddisfatta Francesca Cincotta, proprietaria e gestore del residence hotel. “Sono contenta non solo per il Belvedere, ma anche per il territorio del comune di Leni, perché fra le 26 aziende premiate dei tre comuni dell’isola, ci sono Patrizia Lopes dell’Hotel L’Ariana, Salvatore D’Amico con la sua azienda agrobiologica, Marco Morello con la sua pizzeria, i fratelli Donato con il loro ristorante Pa.Pe.Rò,. Melania Pagoto, Michele Pittorino e Anselmo Taranto con l’Hotel Solemar e i fratelli Argentaro con il loro ristorante Le tre pietre. Il premio in sé diventa anche un riconoscimento al nostro territorio e al nostro lavoro ed è bello poter condividere questo successo”.

La consegna dei premi si terrà sulla terrazza del Residence Hotel Al Belvedere Salina, il 27 settembre. Le aziende sono inserite nella terza edizione del libro “Eolie: il mare in bocca e il dolce dormire” edito da Fotograph.

News Correlate