Teatro Massimo, arrivano servizi ad hoc per i clienti degli hotel

Dalla prenotazione delle visite guidate in teatro ai biglietti per gli spettacoli, il Teatro Massimo entra a pieno titolo tra le offerte turistiche della città. E lo fa siglando un accordo di collaborazione con Federalberghi Palermo che pianifica una molteplicità di azioni utili finalizzate alla migliore erogazione e fruizione dei servizi che il teatro mette a disposizione anche degli ospiti degli alberghi.

Una corsia preferenziale che permetterà agli associati della Federalberghi di usufruire e promuovere ai propri ospiti tutti i servizi per il teatro direttamente dalle proprie strutture anche tramite la distribuzione di materiale promozionale aggiornato.

“Una bella sinergia come peraltro avviene già in altre città – sottolinea Francesco Giambrone, presidente Fondazione Teatro Massimo – nella relazione privilegiata che abbiamo instaurato con l’associazione, siamo nelle condizioni anche di poter anticipare la programmazione di alcuni eventi importanti del teatro fino al 2023, cosa certamente di grandissima utilità per coloro che lavorano nel turismo”.

“Un connubio importante anche di prestigio per le stesse strutture – gli fa eco il presidente di Federalberghi Palermo, Nicola Farruggio – che vuole ampliare quell’offerta di qualità verso la quale il sistema ricettivo sta orientando le sue azioni e che può generare risultati importanti anche nella bassa stagione stimolando la crescita del pernottamento medio in città”.

News Correlate