domenica, 15 settembre 2019

Un supporto alle pmi per accedere ai contributi per la digitalizzazione

Confesercenti Sicilia offre, attraverso le proprie strutture territoriali, assistenza informativa, gestionale e consulenziale alle pmi che intendono concorrere al contributo previsto dalla Legge 21 febbraio 2014 n. 9. per la digitalizzazione dei processi aziendali e l’ammodernamento tecnologico.

Complessivamente è previsto il finanziamento a fondo perduto, tramite Voucher di importo non superiore a 10 mila euro da concedere nell’ambito del regime de minimis a micro, piccole e medie imprese per l’acquisto di software, hardware che consentano il miglioramento dell’efficienza aziendale la modernizzazione dell’organizzazione del lavoro, lo sviluppo di soluzioni e-commerce, la connettività a banda larga e ultralarga, il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare  e formazione qualificata nel campo ICT del personale.

Per cogliere questa opportunità, Confesercenti in Sicilia rivolge alle imprese servizi dedicati di assistenza e accompagnamento attraverso i quali guidare gli imprenditori in tutte le fasi propedeutiche e postume alla presentazione delle istanze di accesso all’agevolazione.

 

News Correlate