mercoledì, 16 ottobre 2019

In Sicilia le Giornate europee del patrimonio sono a misura di famiglia

Sono diversi i siti siciliani che aderiscono all’iniziativa “Giornate europee del patrimonio” in programma domani e domenica 21 e 22 settembre. Quest’anno il tema scelto dal MiBac è “1,2,3 Arte – Cultura e intrattenimento!”. Tra i luoghi coinvolti ci sono il Parco archeologico e paesaggistico della Valle dei templi e il Museo Pietro Griffo di Agrigento, l’Orto Botanico e il Castello della Zisa di Palermo.

Al Parco archeologico della Valle dei Templi è in programma entrambe le giornate alle 19 “Luci in valle” per raccontare la magia dei templi al tramonto. L’itinerario comprende le principali attrazioni archeologiche disposte lungo il tratto superiore della Via Sacra, dal Tempio di Giunone al Tempio della Concordia: uno spettacolo nello spettacolo con operatori professionisti che sapranno trascinare la mente e l’immaginazione dei visitatori in un fantastico mondo perduto, animato da satiri, menadi, eroi, eroine e cortei di divinità che sembreranno quasi come sbucare dalla penombra delle rovine archeologiche, illuminate dal gioco di luci e ombre dalle collane (Visita guidata per famiglie con bambini, gruppi, singoli della durata di 1 h. Accesso fino a 40 pax. Adulto € 10 –Gratuito under 12 + biglietto di ingresso al sito. Prenotazione consigliata).

Al museo Pietro Griffo una caccia al tesoro domenica 22 settembre alle 11.30 e alle 17 farà scoprire gli animali che popolavano questi luoghi nell’antichità. Si tratta di una visita gioco per bambini di età compresa tra i 6 ed i 10 anni della durata di un’ora. L’ingresso è gratis per i bambini. Prenotazione consigliata.

A Palermo, all’Orto Botanico un’altra caccia al tesoro alla scoperta questa volta di fiori e piante è in programma domenica 22 settembre alle 11. (Bambini (6-11 anni): biglietto  4 euro + ingresso al sito 3 euro. Gli accompagnatori pagheranno solo il biglietto di ingresso al museo. Prenotazione consigliata).

Infine, al Castello della Zisa una speciale visita guidata racconterà ai più piccoli la storia di questo luogo,dei suoi strani sistemi di aerazione e delle nicchie colorate, i cosiddetti muqarnas. Dal secondo piano del palazzo si passerà alla descrizione del sistema di vasche nel parco del Genoardo, per poi introdurre la sala della fontana  e i cosiddetti Diavoli della Zisa. (Visita gioco per bambini entrambi i giorni alle 11.30 al costo di 4 euro + ingresso al sito. Prenotazione consigliata).

 

News Correlate