Disservizi Dat su scali Lampedusa e Pantelleria, trovata la soluzione

Trovata la soluzione per regolarizzare il servizio di continuità territoriale per gli aeroporti di Lampedusa e Pantelleria ed evitare, quindi, disagi per gli abitanti delle due isole siciliane. La Dat, la società che gestisce i voli da e per i due scali, metterà a disposizione un aereo di riserva – di base a Pantelleria – che possa essere utilizzato, in entrambi gli scali, nel caso in cui ci siano problemi con i mezzi impiegati quotidianamente. Nel contempo, verrà potenziata anche la tratta Pantelleria-Catania, attiva solo nel periodo estivo (maggio-settembre) con quattro voli giornalieri.

L’intesa è stata raggiunta a Palazzo d’Orleans nel corso di un incontro convocato dal presidente della Regione Nello Musumeci con i vertici della Dat. Alla riunione erano presenti il direttore generale Luigi Vallero, quello commerciale Andrea Pietrobelli e l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone. Il nuovo accordo consentirà di prolungare il servizio per tutto l’anno, aggiungendo due voli al giorno nei restanti sette mesi.

“Grande attenzione – evidenzia l’assessore Falcone – del governo Musumeci per le isole minori. Siamo consapevoli dei disagi che gli abitanti di queste zone patiscono, soprattutto nel periodo invernale, e per questo, fin dal nostro insediamento, abbiamo voluto far sentire la vicinanza del nostro Governo”.

News Correlate