lunedì, 25 marzo 2019

PeopleFly, multa di 50 mila euro per vendita biglietti inesistenti 

L’Antitrust ha deciso di irrogare una sanzione amministrativa pecuniaria di 50 mila euro a PeopleFly, società che opera come broker nei voli charter attraverso il proprio sito internet, per pratica commerciale scorretta.

I comportamenti contestati dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato consistono nel fatto di aver “pubblicizzato e venduto, attraverso il sito  internet www.peoplefly.it, biglietti per voli aerei per alcune destinazioni nazionali e internazionali che sarebbero poi stati cancellati in quanto inesistenti a causa della mancanza dei necessari accordi commerciali”.

Oltre a questo la società ha ostacolato l’esercizio da parte dei consumatori dei diritti derivanti dal rapporto contrattuale e o dalla risoluzione del contratto con rimborso del prezzo pagato. Questa condotta, spiega l’Autorità, è stata oggetto di numerose segnalazioni, pervenute a partire dal giugno 2018, da parte dell’Enac, delle associazioni Altroconsumo e Assoutenti Sicilia nonché di alcuni consumatori.

News Correlate