venerdì, 20 settembre 2019

Musumeci ringrazia Dolce e Gabbana: sono simbolo del riscatto dell’isola 

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha invitato gli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana a Palazzo d’Orleans di Palermo “per esprimere loro la propria gratitudine e l’ammirazione” per aver contribuito a promuovere con la loro ultima sfilata nella Valle dei Templi l’immagine della Sicilia nel mondo.  E lo ha fatto dalle pagine del quotidiano La Sicilia, rispondendo alle parole pronunciate dai due stilisti in occasione del loro ultimo evento in Sicilia, tra Palma di Montechiaro, Agrigento e Sciacca

Il governatore siciliano ha ringraziato gli stilisti sottolineando come l’impegno degli amministratori “non può che essere improntato al dovere di costruire una Sicilia che ponga la bellezza come motore della sua economia. E’ un lavoro lungo, faticoso, che richiederà tempo. Ma può essere accompagnato e reso concreto da crescenti azioni”, come appunto la sfilata di Dolce & Gabbana e il Festival del cinema di Taormina.

L’invito di Musumeci a Dolce e Gabbana “affinché la loro esperienza e determinazione possano essere da esempio e da stimolo per far si che un giorno no troppo lontano tanti nostri giovani non siano più costretti a emigrare senza avere in tasca un biglietto di ritorno. La meritata fama di Stefano e Domenico li rende nel mondo ambasciatori della Sicilia, di questa straordinaria Isola – ha concluso Musumeci – amara e bella, non più lamentosa e rassegnata, ma che vuole finalmente riscattarsi da tante ingiustizie e guardare al futuro con occhi diversi”.

News Correlate