lunedì, 23 settembre 2019

Aeroporti, resort e cantine: l’imprenditoria siciliana a confronto con Unicredit

Unicredit a confronto a Palermo, a Villa Malfitano, con una qualificata rappresentanza di oltre un centinaio di imprenditori dell’isola per soddisfare l’esigenza di valorizzare, esportare, comunicare e promuovere il Made in Sicily come un vero e proprio brand, unico ed esclusivo.

Partendo da questo spunto, nel corso del Forum del Territorio Sicilia dal titolo “Valore Sicilia: mercati globali e modelli di business evoluti”, si è discusso sulle opportunità di crescita per le imprese siciliane e per il territorio. Numerose le testimonianze degli imprenditori presenti al Forum che hanno discusso sull’importanza delle sinergie e del fare networking per valorizzare sempre di più il Made in Sicily.

Rocco Forte, fondatore e owner di Rocco Forte Hotels, collegato da Londra, ha raccontato la sua visione in merito alla percezione nel mondo del Brand Sicilia e del legame con l’isola, rappresentato dalle due location siciliane che fanno parte del suo gruppo alberghiero: Verdura Resort e Villa Igiea, quest’ultima di recente acquisizione.  “La mia ambizione è quella di creare un polo turistico di lusso in Sicilia – ha detto, secondo quanto riporta cronachedigusto.it -. Perché l’Isola può diventare la più importante destinazione turistica nel mondo. Ha tutto, compresi il grande senso di ospitalità e un sorridente modo di accogliere. E poi il cibo, il vino…”.

Nei tre tavoli di lavoro sono intervenuti, tra gli altri, Alessio Planeta, presidente di Assovini Sicilia, Luciano Pennisi, vice presidente di Soste di Ulisse, Giuseppe Bursi, presidente di Cantine Settesoli, Alessandro Drago, direttore Marketing e Comunicazione di Drago Conserve, Marcello Orlando, co-founder e amministratore unico di Feedback, Marco Sajeva, founder e CEO di Visioni, Nico Torrisi, amministratore delegato di SAC, Dario Ferrante, Managing Director e CEO di Tour Plus e Absolute Sicilia, Giancarlo Licitra, fondatore di LBG Sicilia, Daniela Baglieri, professore di Economia e Gestione delle imprese dell’Università di Messina.

News Correlate