mercoledì, 17 luglio 2019

Lotta all’abusivismo, a Catania è la volta delle guide turistiche

A Catania è iniziata una vera e propria lotta senza quartiere alle guide abusive. Secondo quanto scrive Live Sicilia edizione Catania, sono già numerosi in pochi giorni i verbali di contravvenzione elevati dalla Polizia Locale contro gli abusivi della professione di Guida Turistica, esercitata senza le dovute prescrizioni di legge per l’abilitazione.

Il giro di vite disposto del sindaco Salvo Pogliese è finalizzato a contrastare il diffuso fenomeno dell’esercizio dell’attività di guida o accompagnatore ai monumenti e nei siti di elevato interesse storico-culturale della città, senza la regolare iscrizione all’albo.

Nei giorni scorsi, il direttore del gabinetto del sindaco Giuseppe Ferraro ha inviato al comandante del Corpo della Polizia Locale, una precisa direttiva del Capo dell’Amministrazione per incrementare i controlli previsti dalla legge regionale n. 20 del 2004.

Da queste attività di verifica sono emerse parecchie irregolarità, sanzionate dai vigili urbani con verbali di 3.000 euro, come prevede tassativamente la legge, nei confronti di soggetti sorpresi a svolgere l’attività di guida o accompagnatore turistico a gruppi di visitatori, senza le necessarie autorizzazioni abilitanti.

 

News Correlate