lunedì, 18 novembre 2019

Gesap, giro di vite contro i parcheggi in corsia di emergenza

Pugno di ferro della Gesap nei confronti degli automobilisti che, per non pagare il parcheggio, stazionano sulla corsia d’emergenza della Palermo-Mazara del Vallo. Ieri infatti si è verificato un incidente quando un’auto si è schiantata contro alcune vetture parcheggiate a ridosso dell’ingresso dello scalo di Punta Raisi. I proprietari delle vetture in sosta, secondo quanto confermato dalla Polstrada, avevano lasciato lì i veicoli per evitare il parcheggio a pagamento della zona aeroportuale. “Ormai è diventata una consuetudine – spiega la polizia – da quando è stato realizzato il nuovo parcheggio a pagamento”.

“Lo segnaliamo da tempo e anche questa volta segnaleremo alle forze dell’ordine la pericolosità di questo sistema incivile di parcheggiare le auto in corsia di emergenza nella bretella autostradale, invece di parcheggiare nelle aree autorizzate – comunica la Gesap -. Si tratta di un rischio altissimo per quanti si stanno recando in aeroporto per accogliere parenti o per partire. Questa abitudine deve finire anche nelle rampe che immettono nell’area dello scalo. In questo caso a vigilare saranno gli agenti della polizia municipale”.

News Correlate