Manlio Messina: stanziati fondi per campagna turismo a Stromboli

“Abbiamo da poco votato in giunta regionale lo stato di calamità per l’isola di Stromboli e come assessorato al Turismo abbiamo già messo a disposizione le risorse economiche per una campagna marketing che consenta la ripresa delle normali attività turistiche dell’isola”. Lo ha annunciato l’assessore regionale al Turismo Manlio Messina facendo riferimento allo stato di calamità naturale per i danni causati dall’esplosione del vulcano sull’isola di Stromboli lo scorso 3 luglio. Danni e opere di messa in sicurezza sono stati quantificati dal dipartimento della Protezione civile della presidenza della Regione Siciliana, diretto da Calogero Foti, in venti milioni di euro.

“Come promesso, durante il sopralluogo a Ginostra – ha sottolineato il governatore Nello Musumeci – stiamo intervenendo tempestivamente per riportare serenità tra gli abitanti e salvaguardare la loro incolumità e quella di tutti i turisti che frequentano l’isola delle Eolie. La relazione trasmessa a Roma fotografa puntualmente le prime, indispensabili, necessità finanziarie. E al di là della rimozione della notevole coltre di cenere, occorre avviare subito le opere necessarie per proteggere l’abitato, considerati i devastanti effetti sulla stabilità del territorio che l’eruzione ha provocato”.

News Correlate