domenica, 15 settembre 2019

Raffica di multe alle Eolie, sì all’auto solo per chi resta almeno 7 notti

Prime multe a opera della polizia municipale per i turisti che non rispettano l’ordinanza che vieta lo sbarco “selvaggio” di auto nelle isole Eolie. La pattuglia, su disposizione del sindaco Marco Giorgianni, ha intensificato i controlli all’arrivo dei traghetti di linea della Siremar e della Ngi che collegano le isole con Milazzo e Napoli. E così, dopo i controlli. a diversi turisti che non sono stati trovati in regola con le autorizzazioni è stata affibbiata una multa di 422 euro.

Il decreto ministeriale che viene emesso ogni anno, prima dell’arrivo della stagione estiva, prevede che possono sbarcare con l’auto al seguito i vacanzieri che con documento dimostreranno di rimanere nelle isole per almeno sette notti. Il sindaco che ha tenuto una riunione con gli armatori, ha invitato le società ad essere rigide nelle verifiche e soprattutto a definire anche le prenotazioni online, comprensive di autorizzazione per lo sbarco con l’auto.

News Correlate