martedì, 19 novembre 2019

A Ragusa apre Istituto superiore per manutentori di aerei

“L’avvio dell’Istituto tecnico superiore per la figura professionale del manutentore per aeromobili è una grande opportunità per i giovani che hanno acquisito il diploma di maturità e che si proiettano verso la nuova esperienza formativa ma è anche un valore aggiunto per il territorio che avrà la possibilità di formare nuove professionalità che sono utili per l’aeroporto di Comiso, infrastruttura strategica per lo sviluppo dell’economia iblea”. L’ha detto il commissario straordinario del Libero consorzio comunale di Ragusa, Salvatore Piazza, intervenendo all’open day nell’aula magna dell’Istituto ‘Besta’ di Ragusa cui ha partecipato anche l’assessore alla Pubblica istruzione Roberto Lagalla.

“Il grande sviluppo del trasporto aereo – ha aggiunto Piazza – e le continue nuove sfide dell’innovazione tecnologica nell’ambito dell’ingegneria aerospaziale comportano un aumento del fabbisogno di nuovi tecnici manutentori aeronautici. Il settore manutenzione degli aeromobili prevede figure di alta specializzazione con specifiche competenze di manutentore aeronautico in conformità alle responsabilità di chi deve garantire l’efficienza di un mezzo aereo. La professione è riservata a tecnici debitamente certificati dall’Autorità competente (Enac-Easa) e l’Istituto tecnico superiore di Ragusa potrà abilitare 25-28 tecnici manutentori col primo corso che verosimilmente dovrebbe partire entro la fine dell’anno. Al termine del corso, i partecipanti ottengono il “Certificate of Recognition” che permette l’acquisizione della Licenza di manutentore aeronautico (Lma), valida in Europa e oltre il Continente”.

 

News Correlate