lunedì, 25 marzo 2019

Tarsu, si all’aumento per gli hotel ma solo per i locali dedicati alla ristorazione

La tassa sui rifiuti non va aumentata indiscriminatamente quando viene applicata agli alberghi ma solo per la parte che riguarda i locali dedicati alla ristorazione. È il clou della sentenza emessa lo scorso 15 ottobre dalla Commissione tributaria regionale che ha annullato una cartella esattoriale di quasi 100 mila euro inviata al Comune a una società alberghiera.

“Facendo riferimento a una sentenza della Corte di Giustizia europea – spiega Angelo Cuva, l’avvocato che ha assistito la società insieme a Mario Ciaccio al Giornale di Sicilia – i giudici hanno accolto la tesi degli albergatori secondo cui le aree non destinate alla ristorazione vanno tassate con la tariffa delle civili abitazioni, ovvero sei volte in meno”.

Non è escluso comunque che il Comune decida di ricorrere in Cassazione. Negli ultimi anni infatti i giudici non hanno tenuto un comportamento coerente e alcune volte hanno dato ragione agli albergatori e altre all’amministrazione comunale.

 

News Correlate