Un unico cartellone estivo per i teatri siciliani

Stamattina a Palermo Leanza ha incontrato i responsabili dei teatri

Un documento congiunto che racchiude le linee guida della stagione 2008 dei più importanti teatri siciliani: ecco “Palcoscenico Sicilia”. A presentare il cartellone comune estivo e stabilire le forme di collaborazione tra i vari enti teatrali stamattina l’assessore regionale ai Beni culturali, Lino Leanza, ha incontrato i responsabili del Teatro Massimo di Palermo, del Teatro Massimo Bellini di Catania, dell’Orchestra Sinfonica siciliana, del Teatro Vittorio Emanuele di Messina, del Teatro Stabile Biondo di Palermo, del Teatro Stabile di Catania, dell’Inda, del Teatro Pirandello di Agrigento, di Taormina Arte, dell’Ente Luglio Musicale Trapanese e delle Orestiadi di Gibellina.
“Basta con gli interventi estemporanei e via libera a una moderna riforma che prevede una programmazione triennale e una scelta rivolta alla qualità – ha spiegato l’assessore – Dopo trent’anni era necessario cambiare sistema e la legge approvata di recente è l’anima della svolta. C’era l’urgenza di assicurare certezza giuridica e finanziaria al teatro siciliano ma anche di mettere ordine in un settore le cui aspettative sono state spesso mortificate. Grazie a un serio lavoro di concertazione con gli operatori dello spettacolo e con gli enti locali, puntiamo a creare uno strumento moderno per armonizzare le forme di sostegno e per consentire a chi produce cultura di mantenere alta la qualità dell’offerta”.

News Correlate