domenica, 15 settembre 2019

Pioggia di riconoscimenti per la Pizzeria La Braciera di Palermo

Per La Braciera dei fratelli Antonio, Roberto e Marcello Cottone, il 2018 è stato un altro anno di successi. La storica pizzeria di via San Lorenzo, che ha anche la sede a Villa Lampedusa, ha ottenuto per la quarta volta consecutiva dal 2016 (2016-2017-2018-2019) i tre spicchi del Gambero Rosso, unica pizzeria in Sicilia a vantare una simile performance.

Ma la Braciera, grazie al maestro Daniele Vaccarella, ha conseguito un altro importante riconoscimento: l’inserimento per il secondo anno consecutivo nell’esclusiva classifica della 50 Top Pizza, la prima guida on line interamente dedicata alle pizzerie del Bel Paese, firmata dal giornalista enogastronomico Luciano Pignataro, da Albert Sapere e Barbara Guerra, curatori delle Strade della Mozzarella (LSDM), ed edita da Formamentis. La Braciera si è piazzata in classifica al 41° posto nella classifica Italia e Mondo (trentaquattresimo posto nel 2017 classifica solo Italia), prima tra due pizzerie siciliane.

A questo prestigioso riconoscimento è stato associato un altro attestato quello di “miglior identità territoriale”, la pizzeria che più di altre riesce a far emergere l’identità siciliana. La speciale classifica è stata stilata in forma anonima da 100 ispettori sulla base della qualità, ma anche del servizio, della carta dei vini e delle birre, della ricerca e dell’arredamento.

I festeggiamenti per i successi raggiunti lo scorso anno si sono svolti ieri sera, alla Braciera in Villa di Villa Lampedusa (via dei Quartieri),  alla presenza del sindaco Leoluca Orlando che ha consegnato un attestato di riconoscimento ai fratelli Cottone. Presenti il vice sindaco Sergio Marino, la presidente di Confcommercio Palermo Patrizia Di Dio, Chiara Pulizzotto del Gambero Rosso, Albert Sapere di 50 Top Pizza e altri rappresentanti istituzionali. Nel corso della serata, la rappresentante Chiara Pulizzotto ha annunciato che La Braciera sarà sede ufficiale dei corsi per pizzaiolo organizzati dal Gambero Rosso.

“Desidero ringraziare il sindaco Orlando che ci ha voluto rendere onore della sua presenza anche quest’anno consegnandoci un nuovo riconoscimento di stima per il nostro lavoro – ha detto Antonio Cottone, che è anche presidente di Fipe Confcommercio Palermo – ma desidero anche ringraziare tutti i miei collaboratori, infatti, ritengo che i successi vadano condivisi con loro i quali ogni giorno ci consentono grazie alla loro professionalità di poter soddisfare le esigenze dei nostri clienti. Un ringraziamento speciale va al Gambero Rosso che ha deciso di organizzare i corsi nelle nostre sedi e ovviamente anche a 50 Top Pizza che ci ha assegnato una posizione rilevante nel panorama nazionale e non solo e ai nostri partner che ci sostengono nelle nostre iniziative”.

 

News Correlate