giovedì, 19 settembre 2019

Unione di forze per il food&wine etneo

Sicilia Convention Bureau ufficializza il crescente impegno nella promozione del Food&Wine siciliano con la sigla di un accordo di partnership con Strada del Vino dell’Etna. Il partenariato, siglato dai rispettivi presidenti, Vincenzo Tumminello per il Bureau e Marco Nicolosi per la Strada, è strategico per massimizzare l’azione di promo-commercializzazione dell’offerta enogastronomica ed enoturistica rappresentata dai due network a beneficio dei rispettivi partner e associati e del territorio etneo ad ampio spettro.

“Sono soddisfatto – dichiara Nicolosi – per un accordo che sarà sicuramente funzionale ad una efficace promozione del territorio ed a tutte le attività principali della Strada. La cooperazione è alla base della nostra strategia. L’esperienza e la professionalità di SCB amplificherà l’efficacia di tutte le iniziative”.

“Insieme alla Strada del Vino dell’Etna – commenta Daniela Marino, direttore operativo del Sicilia Convention Bureau – potremo collaborare per valorizzare un percorso esplorativo dal valore fortemente esperenziale che l’Etna e le sue aziende del comparto ricettivo ed enoturistico sono in grado di offrire ai visitatori che vengono a conoscere il territorio per vacanza o in concomitanza con un evento”.

Gli iscritti a ciascuna delle due realtà aggregative siciliane potranno beneficiare di tariffe agevolate per affiliarsi e accedere ai reciproci servizi di promozione. Sicilia Convention Bureau intende, inoltre, riservare sui propri canali digitali una vetrina dedicata al Food&Wine per gli attuali e futuri membri del comparto, non solo etnei. Inoltre, i due partner hanno già avviato la sinergia progettuale per azioni di destination marketing e di commercializzazione della proposta enoturistica etnea che avranno prossimi sviluppi concreti.

News Correlate