Il Tuareg Eventi organizza Book Tour per Marina di Guardo: anche questa è promozione turistica

Book Tour by Il Tuareg Eventi per Marina di Guardo in Sicilia per presentare “La memoria dei corpi”. Saranno cinque le città toccate dalla scrittrice che con la Sicilia, sua terra d’origine, ha un legame molto speciale. Si comincia mercoledì 15 maggio a Mazara del Vallo, alle 18, al Collegio dei Gesuiti. Relatrice Maria Laura Lombardo con l’intervento di Francesca Fontana.Venerdì 17 sarà la volta di Palermo che ospiterà la presentazione alla Feltrinelli di via Cavour alle 18. Relatore Vincenzo Incenzo, modera Lello Sanfilippo. Poi Marina Di Guardo si sposterà a Noto, dove il libro sarà presentato da Giuseppe Savà e Chiara Scucces al Convitto delle Arti alle 18,30 di sabato 18. Domenica 19 il tour farà tappa a Modica e sarà accolto all’auditorium Pietro Floridia alle 18. Relatori, ancora una volta, Giuseppe Savà e Chiara Scucces. Catania, infine, sarà teatro dell’evento di chiusura lunedì 20, in programma alla Feltrinelli alle 18. Modera Carmen Privitera, relatore Salvatore Giordano, con l’intervento di Paolo Reitano. Dopo ciascun incontro Marina Di Guardo brinderà con gli intervenuti.

“Non abbiamo lesinato tempo ed energie – spiega Emanuela Lo Cascio, organizzatrice per Il Tuareg Eventi delle presentazioni del libro in Sicilia – affinché Marina Di Guardo, sicilianissima dentro, trovi in questo viaggio nella Sicilia della Cultura ulteriori motivi di orgoglio per le sue radici”.

Durante la permanenza di Marina Di Guardo in Sicilia è prevista anche una conviviale con il Rotary Club Palermo Montepellegrino il 16 maggio al Grand Hotel Wagner. Club che, insieme con l’autrice, promuove due momenti sociali di estrema sensibilità: l’incontro con gli studenti delle scuole superiori durante il quale sarà affrontato il tema dell’importanza del ruolo della famiglia nella crescita e nello sviluppo della person e l’incontro con i pazienti del reparto pediatrico dell’ospedale Vincenzo Cervello, dove Marina leggerà una favola ai piccoli degenti e il Rotary Club Palermo Montepellegrino donerà dei libri e altro materiale di supporto per la ludoteca del reparto.

Dunque un Book Tour che, oltre alla presentazione di un thriller sapientemente scritto, si pone obiettivi sociali e  la voglia di esaltare la Sicilia che  vedrà promozionate le sue bellezze atrraverso i social raggiungendo  centinaia di migliaia, se non oltre, di follwers in giro per il mondo.

 

 

News Correlate