mercoledì, 13 novembre 2019

Dal mare al vino con tre grandi concerti: a Pantelleria c’è Passitaly

Andrà avanti fino a sabato 28 settembre Passitaly 2019 che diventa vetrina di quello che può offrire l’isola non solo ai turisti, ma anche ai panteschi con le sue potenzialità. Il programma dell’evento, rigorosamente Plastic Free, alterna dei wine tour del territorio a escursioni in cantina, ad appuntamenti musicali e culturali rigorosamente in vigna, a degustazioni di piatti tipici e cene tematiche in collaborazione con Slow Food.

Nasce in questa nuova veste della manifestazione il Passitaly Sound Festival con tre giornate interamente dedicate alla musica che chiuderanno la settimana di eventi. Presso il Porto di Scauri, il 26 – 27 – 28 settembre, si terranno infatti tre concerti gratuiti che vedranno alternarsi sul palco tre grandi protagonisti della canzone cantautoriale italiana: Irene Grandi, Max Gazzè e Carmen Consoli.

Il 28 settembre si terrà al Castello alle ore 18 anche la premiazione del migliore vino passito, per il Premio Passitaly 2019, che sarà assegnato da una Giuria Internazionale di Qualità composta da: Giovanni Giardina, Enologo presso Istituto Regionale del Vino e dell’Olio di Sicilia I.R.V.O.S. – Vice Presidente Nazionale O.N.A.V.; Erik Klein, Consulente di esportazione del vino, ambasciatore del vino italiano certificato da Vinitaly International, Sommelier AIS; Francesco Geraci, Sommelier ed Ex comandante dei NAS di Palermo; Monia Zanette, Sommelier.

“La manifestazione si rivolge anche ai turisti – spiega Vinicio Venturi, presidente di Passitaly in the World – offrendo un’esperienza coinvolgente che li guiderà in un percorso degustativo che li porterà a scoprire tutti i lati dell’isola, enogastronomici e sensoriali. Si vuole incentivare l’enoturismo attraverso una vetrina che dà spazio alle cantine locali e alle altre realtà dell’isola, perché Pantelleria è l’insieme sinergico di molti singoli che solo uniti possono fare tanto per quest’isola. Passitaly 2019 guarda anche al territorio ponendosi come ulteriore obiettivo quello di attivare strategie di marketing territoriale, promuovendo tavoli tecnici volti ad incrementare il turismo nazionale ed internazionale, per aumentare la visibilità dell’isola. In quest’ottica, l’associazione Passitaly in the World promuove anche lo sviluppo di attività che puntano alla valorizzazione e promozione del territorio e di tutte le sue eccellenze”.

https://www.passitaly.it

 

News Correlate