mercoledì, 23 ottobre 2019

Il Solstizio d’estate si celebra di nuovo alla Fiumara d’arte

Domenica 21 giugno (dalle 10 al tramonto), si rinnova il Rito della Luce alla Fiumara d’arte di Antonio Presti: la Piramide – 38° Parallelo di Mauro Staccioli sarà aperta ai visitatori che varcheranno la sua soglia per camminare nell’oscuro tunnel, raggiungere il suo centro e percorrere il viaggio all’interno della spirale. Lì saranno toccati dai raggi del sole e, nell’uscire, ritroveranno luce nel tunnel prima oscuro. Artisti, ballerini, cantori, e centinaia di candele, accompagneranno il percorso.

Dopo l’esperienza catanese del Rito della luce – Solstizio d’inverno, l’anno scorso, durante il quale la Fondazione, per proteggere la luce, scelse di sospendere la manifestazione a causa di assurdi e inspiegabili problemi istituzionali (una diffida dei Vigili del Fuoco), il Rito ritorna quindi per il solstizio d’estate alla Piramide – 38° Parallelo, sulla collina di Motta d’Affermo.

“Il percorso all’interno della Piramide è un cammino dall’oscurità alla luce, restituisce Bellezza e Conoscenza al visitatore e ridà valore al futuro”, dice Antonio Presti che ha creato la galleria en plein air di Fiumara d’Arte.   

Il programma della giornata prevede anche la visita della mostra fotografica “Luce e segni” di Giovanni Pepi al Museo Albergo Atelier sul Mare; e la visita delle camere d’arte del Museo.

Per info: 0921.334295 – info@ateliersulmare.it.

 

News Correlate