domenica, 22 settembre 2019

Al via la prevendita dei biglietti per le tre tappe del Teatro del Fuoco Festival

Un percorso di luce e di fuoco affascinante e creativo – l’1, 2 e 3 agosto tra Palermo, Gibellina e Zafferana Etnea – traccia il solco della edizione numero 12 del Teatro del Fuoco, International Firedancing Festival presentata nei giorni scorsi a Palazzo dei Normanni a Palermo.

Amelia Bucalo Triglia, ideatrice e responsabile del Teatro del Fuoco, ha presentato il Festival insieme a Walter Messina, direttore generale Ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello, con i messaggi di Gianfranco Micciché, presidente dell’Ars, e Manlio Messina, assessore regionale al Turismo, sport e spettacolo.

Tre le tappe di questa edizione che vede protagonista ancora una volta la Sicilia. Si parte con Palermo, giovedì 1 agosto, al Teatro di Verdura alle 22: dopo aver plasmato le sue danze in luoghi di pregio – come la Galleria d’Arte Moderna, lo Spasimo, il Castello a mare – il Teatro del Fuoco illumina un altro simbolo della città.

Il giorno successivo, venerdì 2 agosto alle 21.30, sarà la volta del Baglio Di Stefano a Gibellina: lo show torna a fare parte del programma delle Orestiadi. Infine, sabato 3 agosto, appuntamento all’anfiteatro di Zafferana Etnea, alle 22 per la rassegna “Sotto il vulcano”, nella terra del vulcano-madre, simbolo di fertilità, creatività, irruenza.

 

Info utili:

servizio transfert da Palermo per Gibellina e Zafferana Etnea effettuato da Labisi

 

Biglietti Teatro di Verdura: euro 15 – 25 – 30 – 35

Prevendita disponibile su: www.circuitoboxofficesicilia.it e relativi punti vendita

 

Gibellina: euro 20

Zafferana Etnea: euro 15 – 25 – 30

Prevendita disponibile su:

www.circuitoboxofficesicilia.it wwww.ctbox.it www.ticketone.it www.tichettando.it

Biglietti disponibili in loco il giorno dello spettacolo dalle ore 20:30

News Correlate