martedì, 26 marzo 2019

World Spirits Festival, trionfa la Trapas

Premiata la grappa di zibibbo prodotta dalla Conte Alambicco di Sicilia

È siciliano uno dei tre award assegnati al made in Italy, al World Spirits Festival, una delle più prestigiose rassegne internazionali di liquori e distillati. Il concorso-vetrina, che ha visto salire sul podio solo tre aziende italiane, s’è svolto a Klagenfurt, nel cuore della Carinzia (Austria). A sventolare la bandiera del made in Sicily, la Trapas Conte Alambicco di Sicilia, una casa del marsalese che da un paio d’anni produce grappe di vitigni autoctoni isolani. La Trapas, guidata dal mastro distillatore Giancarlo Conte, ha ricevuto il “World Spirits Award 2007” con tanto di medaglia d’oro, per la grappa di zibibbo di Pantelleria, un’etichetta lanciata nel 2004. Le altre due aziende italiane che hanno incassato il punteggio top sono la veneta Capovilla e la friulana Dri. Il World Spirits Festival ha registrato la presenza di ventimila visitatori. Vi hanno partecipato aziende di sedici Paesi.

News Correlate