Albergo diventa scuola: a Palermo tornano corsi dell’Anpa

E lunedì 10 dicembre prova d’esame finale del corso di formazione per Chef d’Hotel

L'albergo diventa scuola e grandi strutture alberghiere si trasformano in laboratori didattici dove imparare, direttamente sul campo, i mestieri per lavorare nel mondo del turismo e della ristorazione.
Dopo il grande successo delle precedenti edizioni, riparte a Palermo l'innovativo progetto "Scuola-Albergo" promosso dall'Anpa – Accademia Nazionale Professioni Alberghiere con il patrocinio e la collaborazione dell'AICR – Amicale Internazionale Vicedirettori e Capiricevimento, dell'AMIRA – Associazione Maitre Italiani Ristoranti e Alberghi, dell'APCI – Associazione Professionale Cuochi Italiani, della FAIPA – Federazione Italiana Portieri d'Albergo "Chiavi d'Oro", della AIH – Associazione Italiana Housekeeper e dello Skal International.
I corsi proposti dall'ANPA mirano a formare receptionist, portieri, camerieri di sala, barman e chef. Previsto un primo mese di formazione full immersion presso prestigiose strutture alberghiere e ristorative di Palermo ed un successivo percorso di stage da 3 a 6 mesi all'interno di aziende alberghiere del territorio locale e nazionale. Per iscriversi ai corsi, in partenza per metà gennaio: tel. 800.912.490 – 06.99706945-46. Il progetto si rivolge a giovani italiani e stranieri senza esperienza, nonché a quanti già operano nel settore del turismo e della ristorazione con obiettivi di riqualificazione ed aggiornamento professionale.
Intanto, lunedì 10 dicembre, alle 13, presso il Centro Ricevimenti Villa Parco dei Principi di Palermo si svolgerà la prova d'esame finale del corso di formazione per Chef d'Hotel. Come per le precedenti edizioni, la prova consisterà in un pranzo elaborato dagli allievi (guidati dai Maestri di cucina Carmelo Dalfino e Salvatore D'Antoni), che saranno giudicati da una commissione tecnica composta da direttori d'albergo, chef ed esperti del settore enogastronomico.

News Correlate