Enna, al via gemellaggio con agriturismi toscani

Si pensa di creare pacchetti congiunti rivolti a un pubblico internazionale

La Provincia di Enna e quella di Arezzo insieme per la promozione e la valorizzazione della vacanza in agriturismo. L’idea è quella di mettere in rete le diverse esperienze per avviare un sistema relazionale tra i due territori allo scopo di definire un pacchetto turistico che proponga due realtà italiane d’eccellenza all’insegna della qualità e della cultura.
E’ l’obiettivo che ci si è posti durante il tavolo tecnico, organizzato a margine della manifestazione “Agriturismi in festa” che si è svolta lo scorso week-end nel capoluogo siciliano, al quale hanno partecipato l’assessore provinciale all’Agricoltura Cinzia dell’Aera, Zerinda Ceccarelli dell’ufficio promozione della Provincia di Arezzo, Rachele Fusai responsabile del marketing di Agri&tour, i rappresentati delle aziende agrituristiche e alcuni tour operator.
Durante l’incontro sono state gettate ufficialmente le basi per creare una sinergia con chi ha già una esperienza consolidata nel settore, i toscani, per mettere in campo azioni che possano portare ad incrementare le presenze turistiche nella provincia ennese. A tal fine saranno incentivati i rapporti diretti tra le aziende agrituristiche affinché possano scambiarsi notizie ed esperienze per cercare di qualificare sempre più il sistema agrituristico. Inoltre si è ipotizzato un appuntamento congiunto tra le due realtà in occasione del prossimo Salone nazionale dell’agriturismo che si terra ad Arezzo dal 14 novembre 2008. In attesa dell’evento i due servizi promuoveranno gemellaggi tra aziende agrituristiche con le stesse tipologie al fine di offrire pacchetti internazionali che prevedono la permanenza del turista nella due province.

News Correlate