mercoledì, 17 luglio 2019

A Bagheria debutta il primo bus di turismo esperienziale

Darsi un bacio all’Arco Azzurro oppure imparare a preparare lo sfincione bagherese? Sono alcune delle esperienze che i visitatori del palermitano potranno provare salendo a bordo di Move, il primo bus turistico che non solo traccia il percorso monumentale, paesaggistico e gastronomico del territorio di Bagheria ed Aspra, ma rappresenta anche un progetto di turismo esperienziale.

Il bus in funzione dal 1 luglio al 31 agosto effettua ogni giorno 7 corse a partire dalle 9.30 fino alle 18.30. Il percorso avrà una durata di circa 50 minuti e si svilupperà in 18 fermate dalla Stazione di Bagheria fino alla Litoranea Mongerbino, attraversando il centro cittadino ed il borgo marinaro di Aspra. Un accompagnatore multilingua, presente sulla linea, illustrerà le attrattive in corrispondenza delle fermate e darà tutte le informazioni necessarie ai passeggeri, che potranno acquistare il biglietto direttamente sul bus.

Il ticket, dal costo di 5 euro, avrà durata illimitata nel giorno di convalida, permettendo al turista di scendere e risalire per scoprire le varie tappe del percorso (ville, musei, chiese e spot naturalistici), ma soprattutto per vivere esperienze uniche e conoscere la vera essenza della Sicilia.

Il percorso sarà illustrato da una mappa che evidenzia i vari attrattori, ed in una sezione dedicata, suggerisce tutto quello che il viaggiatore non può assolutamente perdersi.

Il progetto è promosso dal Consorzio di imprese DIVERSOSUD e patrocinato dal Comune di Bagheria. Il Consorzio ha stipulato convenzioni con alcune ville e musei cittadini, per applicare tariffe ridotte ai turisti di MOVE che mostreranno il ticket bus. Inoltre le strutture alberghiere ed extralberghiere, potranno contattare il consorzio ed usufruire di uno sconto a loro riservato, acquistando i ticket ad un costo inferiore.

News Correlate