Anche a Sambuca di Sicilia case in vendita a 1 euro

Case in vendita a 1 euro anche a Sambuca di Sicilia. L’iniziativa è stata lanciata dall’amministrazione comunale di Sambuca di Sicilia, che nel 2016 ha vinto il titolo di Borgo più bello d’Italia.

All’interno di questo scenario – che negli ultimi cinque anni ha visto già l’acquisto di diverse case del centro storico da parte di cittadini italiani e stranieri, tra cui francesi, svizzeri, lituani, tedeschi, inglesi e ungheresi – la giunta comunale ha deliberato la vendita di 17 unità edilizie al prezzo simbolico di 1 euro, con l’impegno a ristrutturarli entro un periodo massimo di tre anni. Si tratta di immobili – ubicati nel centro storico e nel caratteristico quartiere arabo dei sette vicoli – acquisiti al patrimonio Comunale e che verranno alienati attraverso un’asta pubblica con base d’asta a 1 euro.

Il bando, pubblicato sul sito del Comune, scade il 2 maggio. Dopo questo primo lotto di 17 appartamenti, il Comune prevede di mettere all’asta altri 40 appartamenti entro quest’anno.

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo nel corso della conferenza stampa di presentazione del Progetto “Case a 1 euro”, che si è svolta stamattina nella sala stampa dell’assessorato regionale al Turismo, a Palermo.

“Su sei edizioni del ‘Borgo dei Borghi’ – ha ricordato l’assessore – ben 3 volte (con Ganci, Montalbano Elicona e appunto Sambuca), ha trionfato la Sicilia e quest’anno Castroreale ha perso per un soffio classificandosi in seconda posizione. Tutto ciò dimostra il grande interesse per la nostra regione per la quale queste iniziative contribuiscono a riqualificare il territorio ed incentivare i flussi turistici. Ma un elemento su cui riflettere – ha aggiunto – è che gli altri borghi italiani, pur avendo analoga visibilità, fanno registrare un maggiore incremento sia di arrivi che di presenze turistiche”.

“Sappiamo bene – ha aggiunto il sindaco di Sambuca di Sicilia Leo Ciaccio – che il Progetto ‘Case a 1 euro’ è stato già sperimentato con successo in altri comuni siciliani. Noi abbiamo deciso di seguire l’esempio dopo che un famoso botanico svizzero, in escursione a Sambuca, vedendo un ‘vendesi’, folgorato, ha deciso di acquistare l’appartamento, nonostante sia stato ironicamente beffeggiato dagli amici. Successivamente, quando Sambuca è stato proclamato Borgo più bello d’Italia, tutti gli amici lo hanno seguito e oggi a Sambuca c’è una folta e qualificata colonia svizzera mentre il botanico sta collaborando con noi per rivitalizzare il giardino comunale”.

Il sindaco ha poi ricordato insieme al vice sindaco e assessore al Turismo Giuseppe Cacioppo che anche Airbnb ha scelto Sambuca come uno dei tre comuni d’Italia su cui realizzare una struttura ricettiva all’interno di Palazzo Panitteri.

 

News Correlate