domenica, 22 settembre 2019

A Comiso gli operatori turistici pronti ad aderire al marchio Costa barocca

Sarà presentato venerdì 7 giugno a Comiso il marchio “Costa Barocca” che promuove e identifica il territorio. “L’incontro – spiega l’assessore allo sviluppo economico, Manuela Pepi – rientra nel progetto ‘Carta di valorizzazione del territorio’ promosso dal Distretto turistico degli Iblei ed è indirizzato agli operatori del settore turistico, agli albergatori, ai ristoratori e a tutti coloro che svolgono attività di incoming e promozione turistica. Le principali azioni legate alla Carta sono la creazione del marchio, “Costa Barocca”, che rafforzerà l’immagine unitaria del territorio ibleo,  la qualità dei servizi offerti dalle realtà che ne faranno parte, e la realizzazione del sito web disposto ad hoc, con tutte le informazioni sui punti di attrazione – musei, chiese e palazzi, spiagge e parchi, eventi – e sui servizi di base, dal pronto soccorso alla stazione dei carabinieri, dalla farmacia al bancomat, dalla linea dei bus al noleggio auto.
Inoltre il sito suggerirà al turista una lista di strutture per dormire, mangiare, fare acquisti, segnalando allo stesso tempo gli operatori più vicini aderenti al marchio Costa Barocca. L’iscrizione al marchio sarà gratuita. Condizione fondamentale per farne parte sarà il possesso dei prerequisiti di qualità e buona reputazione, confermati dalle valutazioni riportate sui siti turistici più utilizzati”.

All’incontro, in programma alle 16 presso la Sala Pietro Palazzo in via Degli Studi, sarà presente oltre all’assessore Manuela Pepi e al sindaco Maria Rita Schembari, Andrea Toma del CENSIS che presenterà il marchio “Costa Barocca” .

 

News Correlate