Il Distretto delle Miniere è la destinazione emergente in Sicilia

Il Distretto Turistico delle Miniere, novità tra le mete del turismo italiano e siciliano, debutta domani a TTG Incontri, dall’8 al 10 ottobre a Rimini Fiera e si presenta come proposta di turismo principalmente destagionalizzato al pubblico italiano e internazionale.

Il Distretto Turistico delle Miniere si trova nel centro della Sicilia, è un territorio compreso tra alcuni Comuni della Provincia di Caltanissetta e Agrigento e il Comune di Villarosa e si compone di 29 soggetti pubblici fra cui la ex Provincia Regionale di Caltanissetta (oggi libero Consorzio di Comuni), la Camera di Commercio di Caltanissetta,  Confindustria Centro Sicilia, il Tavolo per lo Sviluppo del Centro Sicilia (unione di: Confindustria, Confartigianato, Confesercenti, Confagricoltura e Cia).

La partecipazione del Distretto al TTG Incontri punta alla valorizzazione e promozione dell’immagine territoriale di una delle zone più suggestive e meno conosciute della Sicilia dell’entroterra proprio nella sua fase di start up e potenziamento dell’immagine del territorio.

Il Distretto nella sua storia è stato fortemente caratterizzato dall’insediamento delle miniere e dall’industria estrattiva di zolfo, salgemma e sali potassici, e porta ancora ben visibili i resti delle strutture minerarie del secondo dopoguerra, testimonianza della cultura mineraria, di una civiltà estinta e patrimonio siciliano e italiano.

News Correlate