Madonie, distretto turistico nella mani di Mecenate 90

La società romana si è aggiudicata la gara per lo studio di fattibilità

Lo studio di fattibilità del distretto turistico delle Madonie sarà realizzato dalla società romana “Mecenate ‘90” . Tra le diverse aziende che avevano presentato una proposta anche la Mercury di Firenze ed il Touring Club che sono arrivate rispettivamente seconda e terza.
I primi giorni di gennaio la società vincitrice e l’Ente Parco delle Madonie firmeranno il protocollo di intesa. Quindi “Mecenate ‘90” avrà a disposizione 120 giorni di tempo per fornire lo studio di fattibilità del distretto turistico madonita. A “Mecenate ‘90” spetta il compito di elaborare lo schema di statuto della società, il modello organizzativo e la governance della stessa secondo quanto stabilisce la legge regionale 10 del 2005 che istituisce i distretti turistici locali.
Per il comprensorio madonita si tratta di un passaggio cruciale per lo sviluppo turistico poiché solo dopo la programmazione dello sviluppo turistico del territorio si potrà accedere ai fondi comunitari del Por 2007-13.

News Correlate