giovedì, 14 novembre 2019

Petralia Soprana: prossimo traguardo entrare a far parte dei Comuni Fioriti

Petralia Soprana sotto esame per ottenere la bandiera “Comuni Fioriti”. La visita della giuria nazionale dei giorni scorsi è stata un vero esame non solo per il paese ma anche per il sindaco Pietro Macaluso che ha risposto alle tante domande poste dai giurati sulle tematiche previste dal nuovo Marchio di qualità per l’ambiente di vita dei Comuni Fioriti, ossia: verde urbano, sostenibilità ambientale, risparmio energetico e non solo. Infatti, la valutazione della commissione non è legata soltanto alla presenza di fioriture ma ad una vera analisi della gestione, da parte dei comuni, dell’ambiente ma anche l’accoglienza turistica.

Come prevedeva il protocollo, l’esame è iniziato nel palazzo municipale con l’intervista al sindaco ed è continuato con il meticoloso esame visivo del centro storico ed anche del territorio passando dalla frazione Fasanò, Trinità e Pianello compreso il passaggio dai cimiteri, nei giardini pubblici e dalle case dei cittadini che amano tenere il loro balcone fiorito ed anche dall’Istituto Comprensivo dove hanno voluto costatare, attraverso i lavori realizzati dagli alunni, le iniziative messe in campo dal punto di vista educativo riguardo all’ambiente.

Un esame rigidissimo anche nei tempi, quasi cronometrati. Quattro ore intense di domande per il sindaco Macaluso che ha spiegato alla Commissione Nazionale tutte le pratiche messe in atto dall’amministrazione comunale riguardo al risparmio energetico, alla gestione del decoro del paese quindi comunicazione visiva attraverso adeguata cartellonistica, pulizia di strade piazze metodi di raccolta differenziata ma anche le pratiche di corretta gestione del patrimonio arboreo e verde e anche le iniziative organizzate dalla Pro Loco quale il concorso “balcone fiorito”.

“Ci auguriamo di ottenere il marchio nazionale di qualità Comune Fiorito – ha detto il sindaco – non solo perché il nostro paese lo merita ma anche per gli sforzi che giornalmente l’amministrazione comunale copie per di alzare il livello di qualità della vita e dell’offerta turistica di Petralia Soprana”

Soddisfatto anche il siciliano Michele Isgrò, vice presidente di Asproflor Comuni Fioriti, per l’entusiasmo che ha generato il passaggio della giuria nei vari paesi ed anche per la disponibilità del Governo Regionale che nei giorni scorsi ha ricevuto tutti i sindaci dei comuni fioriti della Sicilia riconoscendo questo Marchio di qualità che è anche un circuito turistico.

News Correlate