lunedì, 18 marzo 2019

Sicily by Car lancia il tour a impatto zero delle dimore storiche siciliane

Una guida ecologica in italiano e inglese per raggiungere le dimore storiche siciliane a bordo di auto elettriche. E’ Donna Sicilia, il progetto ideato da Sicily By Car, una tra le principali compagnie di autonoleggio siciliana, per promuovere nell’Isola degli eco tour a bordo di auto 100% green, con destinazione antichi bagli, castelli, masserie di charme e antiche dimore nobiliari dai fasti gattopardeschi.

Sono 19 gli itinerari suggeriti nel volume, che contiene anche indicazioni pratiche sui luoghi da visitare e si propone come un vademecum dedicato alla bellezza della Sicilia, da esplorare nel segno dell’eco-mobilità, facilitando itinerari personalizzati. Castelli, bagli antichi, masserie di charme aprono quindi le loro porte, o meglio i portoni, agli ospiti, che potranno ricaricare i veicoli nelle apposite colonne di ricarica elettrica volute e posizionate da Sicily by Car in ciascuna delle strutture ricettive.

” Donna Sicilia – ha detto il patron della compagnia Tommaso Dragotto – mira a coniugare il nuovo trend del turismo ecologico e della mobilità sostenibile promuovendo un’esperienza dal sapore aristocratico e gattopardesco. Grazie al posizionamento delle colonne di ricarica elettrica nelle dimore storiche, il visitatore potrà realizzare il tour dell’intera regione a impatto zero, nel pieno rispetto della sostenibilità ambientale. Essere i primi a realizzare un progetto simile – ha concluso – in favore della tutela ambientale della Sicilia, mi rende particolarmente orgoglioso”.

“Il progetto sulle dimore storiche – ha detto l’assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo – rispecchia la politica del governo regionale sulla destagionalizzazione. Sono ritornato da poco da una missione in Cina e tra le proposte ho presentato ai tour operatori cinesi questo percorso. E’ stato apprezzato. In Cina c’è un mercato di turismo d’élite. Hanno chiesto di venire in missione per sviluppare questo segmento di mercato turistico. Lo faranno a maggio 2019 con una delegazione di tour operatori e una compagine governativa, che sarà in Sicilia per sviluppare questo tipo di turismo”.

“Dobbiamo creare un circuito di promozione all’estero di questo tipo di turismo di fascia medio alta – ha aggiunto presidente della Regione Nello Musumeci -. E’ un segmento di mercato che in Sicilia vorremmo fosse più numeroso. La Regione farà la sua parte e stiamo pensando entro novembre a creare una giornata dedicata al turismo delle dimore storiche, anche con l’intervento di rappresentanti del governo nazionale, se vorranno venire, per lavorare su questo fronte”.

La guida sarà promossa nelle maggiori fiere mondiali dedicate al turismo, in tour operator, agenzie di viaggio, associazioni di categoria, enti pubblici e amministrazioni regionali.

News Correlate