giovedì, 18 aprile 2019

Consumatori, una task force contro carenze ferrovie

Sei associazioni di consumatori contro il degrado del trasporto in Sicilia

Una task force in difesa dei diritti degli utenti contro "il degrado e la carenza del servizio ferroviario siciliano". E’ l’iniziativa di sei associazioni di consumatori Codacons, Adusbef, Movimento politico consumatori italiani, Consambiente, Associazione nazionale utenti del trasporto ferroviario e Comitato pendolari per contrastare i continui disagi creati dal trasporto su rotaie. La task force, composta da avvocati ed esperti, è coordinata da Giosué Malaponti, da anni impegnato nella difesa dei diritti
degli utenti del trasporto ferroviario. "La situazione dei treni in Italia è davvero grave,
inspiegabile se si parla dei treni che dalla Sicilia vanno al nord con lentezza esasperante ed a prezzi fuori ormai da ogni logica, considerando anche l’abbassamento delle tariffe aeree". "I vagoni – aggiunge Tanasi – sono sporchi e maleodoranti, i corridoi sono privi di manutenzione e le toilettes sono spesso guaste e in scarse condizioni igieniche. Davanti ad una situazione tanto disastrosa come è stato possibile aumentare i prezzi dei biglietti? Il costo dei biglietti dovrebbe, al contrario, essere ridotto e la qualità del servizio migliorata".

News Correlate