Da Giardini a Castelmola passando per Taormina in funivia, un sogno da 20 mln

Appena rieletto, il sindaco di Castelmola, Orlando Russo, rilancia il progetto delle funivie comprensoriali con Taormina, Giardini, Letojanni. “Il mio sogno nel cassetto è quello di realizzare un sistema di collegamento integrato, attraverso le funivia, che comprenda anche il nostro paese”.

Si tratta di un piano di intervento da 20 milioni di euro e l’iter è già stato avviato. Castelmola ha già chiesto la collaborazione del Dipartimento di Architettura dell’Università di Catania, secondo cui le condizioni ambientali e strutturali per realizzare l’opera ci sarebbero pienamente.

L’idea è replicare il successo della funivia di collegamento tra il centro storico di Taormina e la frazione marina di Mazzarò, che raccoglie un milione di passaggi all’anno.

Il progetto tra l’altro viene visto di buon occhio dagli altri sindaci del comprensorio. Giardini Naxos, in considerazione della realizzazione del porticciolo turistico, potrebbe pensare ad una collegamento a monte mediante funicolare che riuscirebbe a liberarla dal traffico caotico mentre Letojanni potrebbe diventare realmente la “spiaggia di Taormina”.

News Correlate