martedì, 26 marzo 2019

La Sicilia premia Flixbus: boom di presenze sui pullman low cost

A due mesi dal debutto in Sicilia, FlixBus traccia un primo bilancio, più che positivo, delle sue attività nell’Isola, con un numero crescente di presenze. Nel Palermitano, tra dicembre e oggi, le tratte tra Palermo, Cefalù e Termini Imerese e 30 città italiane hanno registrato un boom di prenotazioni con due picchi di prenotazioni nel weekend prenatalizio e a ridosso dell’Epifania, in corrispondenza del ritorno a casa per le feste di studenti e lavoratori fuori sede e del loro successivo rientro. Nella classifica palermitana stravince la Calabria, con Villa San Giovanni, Cosenza e Sibari sul podio delle destinazioni più gettonate.

Buoni risultati anche ad Agrigento e Canicattì: dall’arrivo nelle due città, collegate con 17 destinazioni italiane, l’azienda ha via via incrementato il numero di passeggeri trasportati da e per la provincia. Nella classifica delle mete più raggiunte da agrigentini e canicattesi vince Roma, seguita da Napoli, al secondo posto, e Villa San Giovanni, in terza posizione.

Bene anche l’andamento nel ragusano: da Ragusa, Modica e Comiso è possibile raggiungere senza cambi Villa San Giovanni, che si posiziona anche al primo posto nella classifica delle mete più gettonate. Proseguendo verso nord, invece, si può arrivare in quattro città universitarie di rilievo, Bologna, Ferrara, Padova e Venezia, mete assai richieste soprattutto da studenti fuorisede e turisti in visita alle meraviglie del patrimonio culturale nazionale.

Conferme per FlixBus anche in provincia di Messina, dove oltre al capoluogo Flixbus collega anche Taormina, Milazzo, Patti e Santo Stefano di Camastra. Sono 47 le città raggiungibili dal territorio, di cui ben 20 in Calabria: da Messina e Milazzo si raggiungono, fra le altre, Lamezia Terme, Cosenza, Corigliano e Sibari, collegate anche con Taormina, Patti e Santo Stefano di Camastra. Da Messina si può partire inoltre per Rosarno, Pizzo e Vibo Valentia, raggiungibili anche da Taormina. Ma FlixBus si offre anche come alternativa valida per viaggiare verso molte delle principali città italiane, come Napoli, Roma, Bologna, Milano, Torino e Venezia. La classifica messinese vede sul podio Cosenza, Milano e Roma, ma a stravincere è la Calabria, con ben sette città in top 10.

E non si smentisce neanche Caltanissetta con Roma, Villa San Giovanni e Milano mete preferite. Caltanissetta è attualmente collegata senza cambi con diciassette città sull’intero territorio nazionale.

 

 

News Correlate