lunedì, 23 settembre 2019

Siracusa-Tunisia: al lavoro per autostrada del mare

Durante una missione in Tunisia verrà individuato l’armatore

L'obiettivo è aprire un'autostrada del mare per incrementare i rapporti commerciali e turistici tra la Sicilia e la Tunisia. A promuoverlo, attraverso la fase 6 del progetto IralMed, sono la Regione siciliana, la Provincia regionale di Siracusa, il ministero dei Trasporti di Tunisi e la rete delle Camere di Commercio italiane all'estero. La tratta marittima, turistica e commerciale, unirà i due grandi porti della provincia, Augusta e Siracusa, per le rispettive competenze, a Tunisi.
"Siamo la cinghia di trasmissione fra nord e sud – ha detto presidente della Provincia, Nicola Bono – il porto di Augusta è un grande punto strategico per tutti i paesi del mediterraneo. Un collegamento operativo per le navi che vengono da est e da ovest. Occorre rimediare a un grosso problema del meridione d'Italia che è quello dei trasporti". Il progetto prevede anche una missione siciliana in Tunisia durante la quale verrà individuato l'armatore che curerà la tratta.

News Correlate