Da Trapani alla Valle del Belice con il treno del bio e delle minni di virgini

Nuovo appuntamento con i Treni storici del gusto. Domenica 4 agosto dalla stazione di Trapani alle 8:05 partirà il Treno del Bio e delle minni di virgini con fermate a Paceco (8:13), Marsala (8:41), Mazara del Vallo (9:17) e arrivo a Castelvetrano alle 9:43. Da qui, in bus, si proseguirà verso Santa Margherita Belice, prima tappa del viaggio, per la visita di alcune importanti architetture del centro storico risparmiate dal terremoto del 1968, ovvero Palazzo Filangeri, il Parco, il Teatro, la Palazzata e la Chiesa Madre dedicata al Rosario.

Sempre in bus si raggiungerà il borgo di Sambuca di Sicilia con escursioni guidate al Teatro l’Idea, l’Istituzione Gianbecchina, Piazza della Vittoria, la Chiesa di Santa Caterina, i vicoli Saraceni e il Museo di Palazzo Panitteri. Qui si svolgerà anche il laboratorio del gusto con prodotti della Comunità Slow Food dei Borghi Sicani. In particolare saranno proposte degustazioni del dolce tipico del territorio, denominato Minni di Virgini dalla forma mammellare con all’apice una protuberanza più scura, accompagnate da un buon vino bio Grillo DOC. Il treno di ritorno partirà da Castelvetrano alle 18:15, con arrivo a Trapani alle 19:50.

I biglietti, al costo di 20 euro per gli adulti e 10 euro per i ragazzi, sono in vendita nelle biglietterie e self service di stazione, agenzie di viaggio abilitate e su trenitalia.com. Sarà possibile acquistarli anche a bordo treno, senza alcuna maggiorazione di prezzo, e in relazione alla disponibilità dei posti a sedere. Informazioni dettagliate consultando la sezione “viaggi ed eventi” del sito web fondazionefs.it o le fanpage ufficiali della Fondazione FS su Facebook e Instagram.

News Correlate