venerdì, 22 marzo 2019

Presti tra i Magnifici Sette del Turismo: consegnata la targa

Assente giustificato, per motivi di salute, all’inaugurazione di Travelexpo 2017, quando per l’occasione Toti Piscopo, patron della borsa turistica siciliana, consegnò il titolo di “I magnifici sette del turismo siciliano”, a personaggi sia del pubblico che del privato che hanno fatto, o stanno facendo, grande il turismo in Sicilia, il mecenate Antonio Presti ha ricevuto la targa solo nei giorni scorsi. L’occasione è stata l’insediamento del comitato tecnico-scientifico e di quello d’onore di Travelexpo 2018.

Dunque, un riconoscimento Antonio Presti, mecenate, “che dopo aver realizzato il museo a cielo aperto di sculture monumentali nella Valle dei Nebrodi “Fiumara d’Arte” e l’Atelier sul Mare, si appresta ad avviare un altro progetto per il risanamento del Villaggio Le Rocce, ridotto a discarica, sul quale vuole realizzare un centro culturale internazionale. Inoltre, nel versante est del parco dell’Etna, e precisamente nel Bosco di Betulla e nei monti Sartorius, vuole concretizzare un itinerario naturalistico-culturale denominato “Io vedo l’invisibile”.”

News Correlate