mercoledì, 20 novembre 2019

A Siracusa si discute di sistema turistico integrato

Il 9 e 10 la due giorni promossa dalla Camera di Commercio

Nasce dalla consapevolezza che fare sistema sia la formula vincente per il successo di un territorio a vocazione turistica, l’iniziativa dal titolo “Verso il sistema turistico integrato siracusano: casi di eccellenza italiani a confronto” promossa dalla Camera di Commercio di Siracusa. Due i momenti di questo confronto sul Sistema Turistico Siracusano. Mercoledì 9 alle 15.30 a Villa Politi il convegno vedrà gli interventi di Ivan Lo Bello, presidente della Camera di Commercio di Siracusa, Luigi Alberti, vicepresidente del Consorzio Riviera dei Limoni e dei Castelli, Gabriele Berlincioni, presidente del Consorzio Firenze Albergo, Tomaso Giagoni, direttore generale Stl Gallura Costa Smeralda, Mario Bevacqua, presidente dell’associazione mondiale degli Agenti di viaggio (Uftta Europa), Aniello Savarese, responsabile regionale del Piano integrato Penisola Amalfitana e Sorrentina, Clara Stefania Petrillo primo Ricercatore, IRAT CNR. Ed inoltre interverranno anche il presidente della Provincia Regionale, Nicola Bono, e il sindaco di Siracusa, Roberto Visentin.
Giovedì 10, invece, con inizio alle 9.30 i lavori si spostano al Grand Hotel di Ortigia con il meeting interno sul tema “Le linee guida per la costruzione di un sistema turistico integrato”, a cui parteciperanno i componenti della giunta camerale, i rappresentanti delle associazioni di categoria, il presidente della provincia Regionale di Siracusa, Nicola Bono, i sindaci del comune capoluogo Visentin, di Noto Corrado Valvo, il presidente dell’Unione dei Comuni “Valle degli Iblei”, Paolo Amenta, la soprintendente Mariella Muti, oltre ai presidenti dei tre Gal, Leontinoi, Val d’Anapo ed Eloro. Per l’occasione, verrà presentato il sito internet “Il meglio delle terre di Archimede”, un interfaccia tra territorio e utenti in termini di promozione turistica della Camera di Commercio. E, ancora, il calendario delle manifestazioni per l’anno 2010 dell’Ente camerale, che sarà presente in numerose fiere internazionali per promuovere il territorio concretamente.

News Correlate