Ragusa vuole i turisti di Malta e punta sull’appoggio di Virtu Ferries

Ragusa punta ad attrarre i turisti in visita a Malta. È l’obiettivo dell’amministrazione comunale che in partnership con Virtu Ferries pensa così di ampliare il bacino turistico. L’intenzione infatti è quella di avviare un’attenta politica di promozione turistica con pacchetti che prevedano il soggiorno nelle strutture ricettive del territorio ibleo con escursioni alla scoperta dei monumenti, del paesaggio e delle zone archeologiche. E magari coinvolgendo anche i territori di Modica e Scicli.

Per discutere del progetto l’assessore al turismo del Comune di Ragusa Francesco Barone ha incontrato i responsabili della compagnia di navigazione maltese che collega Malta a Pozzallo in catamarano, James Vella, responsabile Marketing e Guglielmo Puzzo, direttore Italia.

Ai rappresentanti della Virtu Ferries gli amministratori comunali hanno manifestato l’intenzione di acquistare uno spazio pubblicitario sulla rivista che viene distribuita a bordo del catamarano che collega Malta a Pozzallo e chiesto di essere presenti con uno video spot che rappresenti i territori di Ragusa, Modica e Scicli nella promo proiezione che avviene sugli schermi all’interno del catamarano nel corso della navigazione verso la Sicilia.

James Vella si è detto disponibile ad avviare questa collaborazione con il Comune di Ragusa così come ha assicurato la disponibilità della Virtu Ferries di mettere a disposizione i propri spazi all’interno delle aree portuali per la distribuzione di materiale promozionale che verrà fornito da Ragusa, Modica e Scicli.

Inoltre è stato ipotizzato un incontro con i tour operator e i giornalisti della stampa specializzata nel settore turistico, per presentare i diversi pacchetti che saranno proposti a chi giungerà in Sicilia con i catamarani della società maltese.

 

News Correlate