La Sicilia in vetrina a Itb di Berlino nello stand dell’Enit

C’era anche Sandro Pappalardo, assessore regionale al turismo, al taglio del nastro del padiglione Italia all’Itb di Berlino, insieme al ministro del Turismo Gian Marco Centinaio e al neo presidente dell’Enit Giorgio Palmucci. Pappalardo non era a Berlino solo come assessore regionale. Nei giorni scorsi infatti è arrivata la conferma che sostituirà Giovanni Lolli nella composizione del Consiglio di Amministrazione di ENIT – Agenzia nazionale del turismo. La Conferenza Stato-Regioni ha infatti designato Pappalardo nel corso della riunione dello scorso 21 febbraio in rappresentanza delle Regioni e delle Province Autonome.

“Berlino – ha scritto Pappalardo su Facebook – è la principale fiera del turismo che vede la partecipazione di quasi 200 paesi e 10 mila espositori. La Regione siciliana continua a promuoversi in giro per il mondo riacquistando quella credibilità nazionale ed internazionale che si merita e che aveva perso. Presentiamo i nostri parchi, i nostri borghi, i nostri siti Unesco, le nostre spiagge, il nostro vulcano, i nostri beni culturali, la nostra enogastronomia, i nostri grandi eventi”.

Dopo Bruxelles e Milano la Sicilia conclude a Berlino “un trittico intenso di eventi fieristici sui quali l’Assessorato al Turismo e il governo regionale hanno investito molto e i frutti di questo certosino lavoro di promozione stanno già arrivando”, ha detto l’assessore secondo quanto riporta il Sicilia.it.

 

News Correlate