martedì, 19 febbraio 2019

San Valentino all’insegna del romanticismo alla Fattoria del Colle di Trequanda

Una cena a lume di candela, un brindisi a base di bollicine in camera, vini, profumi, leggende e wellness: tutto quello che serve per rendere un San Valentino indimenticabile è nella proposta di Donatella Cinelli Colombini che per la festa degli innamorati ha scelto di giocare sulla seduzione e sui panorami suggestivi della Valdorcia su cui si affaccia la Fattoria del Colle di Trequanda.

Due le opzioni: la prima proposta è quella di una cena afrodisiaca a lume di candela e con musica soffusa al ristorante di Donatella con vista sulle Crete Senesi preceduta, volendo, da una seduta di wellness nell’esclusivo centro benessere dove condividere un idromassaggio, una sessione di vinoterapia o un massaggio – singolo o di coppia – a base di olio EVO.

Con la seconda opzione, per chi si potrà concedere l’intero weekend per coccolarsi, il programma è più ricco. Dal 15 al 17 febbraio, 1 o 2 notti per provare tante piccole esperienze di degustazione e romanticismo: dal suadente omaggio di Donatella agli ospiti che troveranno in camera spumante e panforte senese alla piccola lezione di cucina da compiere insieme; fino alla cena di Cenerentola davanti al camino a base di piatti della tradizione senese. O ancora, dalla visita alla Cantina storica alla lezione con Gloria del Dottore, dove si potranno scoprire le varie profumazioni del corpo e i segreti per abbinare le fragranze secondo le loro proprietà rilassanti o energizzanti, all’escursione all’albero d’oro di Lucignano, il più grande reliquiario del mondo dove le coppie innamorate si scambiano promesse di amore eterno.

Romanticismo a go go dunque, ma anche un’esperienza sensoriale in serbo per i winelovers: una visita guidata della villa con degustazione itinerante di 4 vini della DOC Orcia e del Chianti Superiore. E per i Brunello addicted, una grande opportunità: quella di partecipare nei giorni dal 15 al 18 febbraio a Benvenuto Brunello, tasting di oltre 100 etichette organizzato dal Consorzio del Brunello in cui è possibile assaggiare l’annata 2014 e la Riserva 2013.

News Correlate