Galleria Accademia e Istituto Innocenti insieme per promuovere la cultura a Firenze

Un accordo triennale tra la Galleria dell’Accademia di Firenze e l’Istituto degli Innocenti per ampliare, a partire da questa primavera, l’offerta culturale del centro storico fiorentino: chi acquisterà un biglietto per visitare l’Accademia avrà diritto a una riduzione di 2 euro sul ticket del Museo degli Innocenti, dunque pagherà 5 euro anziché 7. La riduzione sarà valida per 6 giorni dall’emissione del tagliando per accedere alla Galleria.

Il progetto firmato dai due istituti fiorentini è stato presentato da Maria Grazia Giuffrida e Giovanni Palumbo, rispettivamente presidente e direttore generale dell’Istituto degli Innocenti, e da Cecilie Holberg, direttore della Galleria dell’Accademia. I turisti – è stato spiegato – avranno anche la possibilità di visitare l’edificio di piazza Santissima Annunziata, partecipando alle attività (normalmente non comprese nel prezzo del biglietto) rivolte alle famiglie: dai laboratori della ‘Bottega dei ragazzi’ alle visite a tema, fino alla possibilità di utilizzare i kit del Museo per giocare con la storia e l’arte, e le audioguide per bambini. L’accordo comprende anche la condivisione di progetti culturali come mostre temporanee con opere dei due musei e di soggetti terzi, percorsi di visita, ricerche comuni su opere, temi, sulla storia delle rispettive sedi e dell’area urbana fiorentina, applicazioni multimediali di supporto alla visita dei rispettivi musei e attività di valorizzazione del patrimonio culturale dell’area compresa nel centro storico di Firenze.

News Correlate