domenica, 22 settembre 2019

Pisa, presentato bando per gestione Arsenali repubblicani, Fortilizio e Torre Guelfa

“Cerchiamo un partner solido e motivato che con noi voglia far crescere l’offerta culturale e turistica della città, realizzando il secondo polo d’attrazione dopo al Torre pendente”. Ad affermarlo Michele Conti, sindaco di Pisa, presentando l’avviso pubblico finalizzato alla consultazione preliminare di mercato per la concessione degli Arsenali Repubblicani, del Fortilizio e della Torre Guelfa, ovvero gli spazi museali recentemente ristrutturati sul Lungarno a ridosso del centro storico.

“Vogliamo trasformare quell’area – ha sottolineato Conti – nel maggior polo di attrazione turistica dopo piazza dei Miracoli, anche in virtù dell’imminente apertura del museo delle Navi Antiche nella stessa zona. Quello che era il punto di accesso in città delle navi fin dall’epoca della Repubblica Marinara, sarà il segnavia di tutti gli itinerari turistici cittadini, verso la Torre pendente da un lato, verso i musei e le bellezze dei Lungarni dall’altro. Mettiamo a disposizione Arsenali, Torre Guelfa e Fortilizio a chi dimostrerà di investire con un programma culturale di livello nazionale e internazionale, che sappia integrarsi con la già ampia offerta turistica della città”.
La consultazione preliminare di mercato si articola in 2 fasi: presentazione, esclusivamente tramite Pec, di manifestazione di interesse entro il prossimo primo aprile e successivo colloquio di illustrazione di pareri e osservazioni da tenersi con gli incaricati degli operatori economici.

News Correlate